Trattamento protesico

Dopo l'amputazione dovreste ricevere il miglior trattamento protesico di cui avete bisogno. Vari fattori influiscono sulla scelta della protesi più adatta a voi.

I fattori che influiscono sulla scelta di una protesi adatta a voi comprendono la vostra condizione fisica e il vostro stato di salute, il livello di amputazione, i requisiti della protesi importanti per voi e il vostro ambiente famigliare e professionale. Il vostro tecnico ortopedico sarà lieto di darvi la sua consulenza su tutti questi aspetti e di collaborare con voi per la scelta della protesi e dei relativi componenti.


Protesi

Come nella tecnologia medicale in generale, la natura viene presa a modello anche nell'ulteriore sviluppo delle protesi. Le moderne protesi d'alta qualità si avvicinano sempre più a questo modello. La principale difficoltà in questo caso è costituita dalla sensibilità umana che è molto difficile da simulare. Ciò nonostante la vostra protesi svolge numerose funzioni indispensabili: ripristina in larga misura la vostra mobilità e vi aiuta a gestire situazioni di vita quotidiana senza dover fare affidamento ad altre persone. Indossando la protesi evitate danni derivanti da una postura errata e problemi all'equilibrio dovuti all'assenza del peso dell'arto amputato. Indossando la protesi evitate anche di sovraccaricare l'arto controlaterale, cosa che potrebbe causarvi problemi a lungo termine.

Il vostro tecnico ortopedico

Il processo di applicazione della protesi finale inizia dopo che il moncone è guarito e voi avete ritrovato una buona condizione fisica. Tuttavia, il vostro tecnico ortopedico inizierà a seguirvi già prima e vi porrà alcune domande nell'intento di conoscere le vostre esigenze e i vostri desideri. Esaminerà anche il vostro moncone poco dopo l'amputazione per stabilire se potrete indossare una protesi temporanea. Se lo desiderate o se il vostro tecnico ortopedico lo ritiene necessario anche un medico seguirà il processo di protesizzazione.

Dopo l'esame iniziale, il tecnico ortopedico vi proporrà diverse possibilità di trattamento e le discuterà con voi. Tre argomenti sono di importanza fondamentale:

  • La scelta dei componenti
  • L'invasatura della protesi
  • L'allineamento della protesi

Questi tre argomenti devono essere discussi a fondo affinché i risultati possano soddisfare le vostre esigenze e quelle dell'équipe riabilitativa. Solo a questo punto si inizierà con la personalizzazione dell'invasatura e il vostro tecnico ortopedico sceglierà i componenti protesici basandosi sul sistema Mobis®. Successivamente si passerà al completamento della protesi: ciò significa che viene fabbricata la protesi finale che viene anche dotata di un rivestimento cosmetico.

Allineamento della protesi

Quando l'invasatura è perfettamente adeguata al vostro moncone, dopo numerose prove, e i componenti della protesi sono stati selezionati, si passa all'assemblaggio dell'invasatura e dei vari componenti. Questo processo di allineamento della protesi può variare da paziente a paziente, poiché diversi fattori svolgono un ruolo importante come, ad esempio, la postura del corpo e l'altezza.

Il vostro tecnico ortopedico si basa per l'allineamento della protesi sui risultati delle diverse visite e sulle linee guida esistenti.

Una volta completata la protesi verranno eseguite ulteriori prove. Con l'ausilio di un dispositivo noto con il nome di L.A.S.A.R. Posture, il tecnico ortopedico verifica l'allineamento della protesi e la adegua con precisione alle vostre esigenze. A questo punto potrete fare i primi passi con la vostra protesi.