Ortesi Genu Direxa e Genu Direxa versione aperta

Per instabilità sia leggera che moderata del ginocchio

Stabilizzazione del Ginocchio

In caso di disturbi al ginocchio con senso di instabilità leggero a moderato (lassità legamentosa), le ortesi moderne aiutano a stabilizzare l’articolazione, alleviano il dolore e restituiscono mobilità al ginocchio. La compressione controllata migliora la funzione sensomotoria – avrete una migliore percezione di ciò che accade nel vostro ginocchio e vi sentirete più sicuri. Per rendere confortevole l’ortesi quando la si indossa per lunghi periodi, il materiale della parte interna è estremamente morbido e piacevole, specialmente nella zona dell’apertura della rotula. L’ortesi Genu Direxa è disponibile in versione aperta e chiusa. .

Versione aperta

L’ortesi si apre completamente, renderndo agevole indossarla o toglierla.

Materiale TriTech

Il materiale garantisce comfort ed assicura che l’ortesi non scivoli.

Tiranti elastici addizionali

I tiranti elastici addizionali assicurano una vestibilità ottimale su gambe di ogni forma

Stecche in alluminio

Le strette aste in alluminio celate nell’ortesi stabilizzano il ginocchio senza inibire i movimenti.

I vantaggi in sintesi

Versione 1 – aperta

La versione aperta si apre completamente e indossa facendola abbracciare alla gamba. Se avete poca forza di presa o una mobilità limitata, questa è la versione che fa per voi.

Versione 2 – chiusa

Questa versione si indossa afferrandola dall’alto come un paio di pantaloni. Un comodo supporto aiuta a posizionare l’ortesi in modo corretto.

Ottima vestibilità

Il morbido materiale TriTech assicura comfort garantendo il mantenimento della corretta posizione dell’ortesi

Adatta per lo sport

L’ortesi possiede due tiranti elastici con velcro ed aste articolate integrate, rendendola adatta anche agli sport di contatto.

Indicazioni

• Dolore al ginocchio con leggera o moderata lassità legamentosa e/o leggera o moderata sensazione di instabilità

• Instabilità post-traumatica e post-operatoria e/o sensazione di instabilità

• Gonoartrosi con iniziale o moderata instabilità legamentosa degenerativa e/o leggera o moderata sensazione di instabilità (che interessa soprattutto il legamento crociato).

• Artrite reumatoide

• Sindrome da dolore patello-femorale (condromalacia rotulea, condropatia rotulea , osteoartrite retropatellare)