Quadri clinici e sintomi

Lesioni della caviglia

Le distorsioni e, in generale, la compromissione dei legamenti della caviglia sono fra le lesioni più frequenti.

continua

Instabilità legamentosa della caviglia

La debolezza legamentosa (lassità legamentosa) può incorrere per fattori congeniti o acquisiti e da luogo ad una generale debolezza dell’articolazione. In caso di stiramento o rottura dei legamenti, la stabilità articolare può essere persa anche completamente.

continua

Instabilità legamentosa del ginocchio

La debolezza legamentosa (lassità legamentosa) può incorrere per fattori congeniti o acquisiti e da luogo ad una generale debolezza dell’articolazione. In caso di stiramento o rottura dei legamenti, la stabilità articolare può essere persa anche completamente.

continua

Rottura del legamento crociato

I legamenti crociati (anteriore e posteriore) insieme ai legamenti collaterali danno stabilità al ginocchio e tengono compatta l’articolazione. Limitano la traslazione tra tibia e femore, guidano l’articolazione durante il movimento e con ciò conferiscono la stabilità necessaria.

continua

Osteoporosi

L'osteoporosi (degenerazione ossea) è una sindrome, nel corso della quale la massa ossea diminuisce continuamente. Lo scheletro diventa sempre più debole, instabile ed il rischio di fratture aumenta. L'osteoporosi colpisce l'intero scheletro, ma l'effetto può essere più grave in alcune aeree.

continua

Mal di schiena

I problemi alla colonna sono causati da fattori fisici (biologici) e/o psicosomatici, nonché da malformazioni e scorretti carichi alla colonna. Le cause possono essere molteplici.

continua

Gomito del tennista e del golfista

La patologia del gomito del tennista e del golfista è causata da una superattività della muscolatura dell'avambraccio e delle sue inserzioni tendinee. Tramite ortesi è possibile rimediare a questo problema

continua

Dolore al polso

I disturbi al polso sono solitamente connessi a significative limitazioni nel quotidiano, dato che le mani svolgono una funzione essenziale nella maggior parte delle nostre attività.

continua

Malattie del ginocchio

L’articolazione di ginocchio è la più grande articolazione del corpo umano ed è soggetta alle maggiori sollecitazioni. Per questo motivo il rischio di lesioni o malattie del ginocchio è piuttosto elevato.

continua

Displasi dell' anca

La displasia dell’anca si riferisce a uno sviluppo non corretto o anomalo dell’articolazione d’anca. Una posizione errata può portare alla lussazione dell’anca

continua

Frattura del calcagno

Una frattura del calcagno spesso deriva da un salto o una caduta da un’altezza elevata. Gli uomini ne sono affetti da 5 a 10 volte in più rispetto alle donne e il cammino si limita immediatamente a causa del dolore.

continua

Osteartrite al ginocchio (Gonartrosi)

L'osteoartrite al ginocchio consiste nell’usura progressiva (artrosi) dell’articolazione del ginocchio. Tale usura può essere dovuta ad una predisposizione congenita, o può essere il risultato di una malattia o di un trauma. Le persone anziane sono le più colpite da questa condizione patologica.

continua

Lesione al menisco

Il menisco svolge una funzione importante nella stabilizzazione del ginocchio. Se è danneggiato e richiede un intervento chirurgico, il medico può raccomandare un limitato movimento del ginocchio nella fase di recupero iniziale. In tali casi un'ortesi può essere di grande aiuto per il paziente

continua

Artrodesi

In caso di gravi alterazioni della caviglia, ad esempio dovuti ad artrosi, la parte inferiore della caviglia può essere resa statica chirurgicamente. Questo intervento viene chiamato artrodesi.

continua

Instabilità della spalla

Le cause dell'instabilità della spalla sono varie. In alcuni casi può essere richiesta anche un'operazione. Tuttavia il trattamento della lassità dei legamenti può verificarsi lo stesso. La fisioterapia e le ortesi sono elementi importanti per un terapia di successo.

continua

Colpo di frusta

Il colpo di frusta è un evento traumatico nella colonna cervicale. In alcuni casi il paziente sente dolore solo dopo ore o giorni dall’incidente.

continua

Dolore alla colonna vertebrale

Le cause del dolore alla colonna vertebarle possono essere molteplici. L'età, il fumo e l'eccessivo peso spessono giocano ruoli importanti. Le ortesi danno sollievo alla schiena e ne aiutano il recupero a seguito di un'operazione.

continua