Dolore alla colonna vertebrale

Il dolore alla colonna vertebrale si estende per un periodo di tempo prolungato. Spesso il processo di usura inizia nella zona del disco intervertebrale. Sollecitazioni estreme e l'età avanzata sono le principali cause di usura sui segmenti vertebrali


Indicazione

Si parla di processo degenerativo della colonna vertebrale in caso di notevole usura e degradazione delle strutture vertebrali con conseguente compromissione della loro funzione.

Cause

Le cause dipendono principalmente dall’età e da altri fattori esterni. Ad esempio, anni di lavoro fisicamente usuranti possono portare a cambiamenti nella confomazione della colonna vertebrale.

La predisposizione genetica, l’intensità dello sport, il fumo e l'eccesso di peso possono influenzare il corretto sviluppo della colonna. Le 24 vertebre che compongono la colonna vertebrale umana ed i dischi intervertebrali suddividono la colonna in 3 sezioni: la colonna cervicale (7 corpi vertebrali), la colonna vertebrale toracica (12 corpi vertebrali) e la colonna lombare (5 corpi vertebrali). Il sistema vertebrale costituisce la più piccola unità funzionale della colonna vertebrale che si compone di dischi intervertebrali e dei corpi vertebrali adiacenti, le rispettive articolazioni vertebrali e le corrispondenti strutture legamentose. La quarta sezione è l'osso sacro, costituito da segmenti trasformatosi in osso. Normalmente i primi segni di indebolimento si verificano nella zona del disco intervertebrale. Dal momento che il disco intervertebrale non viene nutrito direttamente dai vasi, ma indirettamente per diffusione, la sua cura dipende da fattori genetici e quotidiani. La fornitura costante di sostanze nutritive per il disco intervertebrale, non può essere mantenuta costante a causa della deformazioni sulla colonna vertebrale, per esempio a causa di un aumento del lavoro in maniera non corretta che potrebbe causare malformazioni congenite. Questo riduce la capacità del disco intervertebrale di contenere l'acqua.

Questi cambiamenti degenerativi, singoli o combinati, causano dolore e/o la perdita di funzionalità nelle zone colpite.

Diagnosi

La degenerazione della colonna vertebrale viene diagnosticata da un dottore seguendo un dettagliato processo medico di esaminazione, spesso con l'aiuto della diagnostica per immagini.

Sintomi

I sintomi di una colonna vertebrale in stato degenerativo spesso si sviluppano su un periodo di tempo più lungo, e determinano la propagazione intensa del dolore. La mobilità della colonna è limitata ed spesso si verifica una reazione infiammatoria nelle articolazioni vertebrali. La sensibilità e / o la funzione motoria possono essere alterate, presentando di tanto in tanto parestesia e segni di paralisi. Le limitazioni in seguito ai vari casi di maggiore o minore compromissione delle funzioni motorie includono in alcuni casi la completa paralisi flaccida di alcuni gruppi muscolari. Sollo in rari casi, si verifica la compromissione del controllo della vescica e del retto.

Con l'aumentare dell'età, il canale vertebrale può restringersi a causa dell’ usura e dell'ispessimento delle articolazioni negli anni. Osteofiti e ossificazioni possono svilupparsi nella zona della colonna vertebrale. Questo può causare l’irrigidimento delle articolazioni vertebrali come forme di massa ossea sull’articolazione a causa dell’usura.

Terapia

A seconda del grado di severità, la terapia è inizialmente conservativa attraverso fisioterapia ed utilizzo di ortesi. I farmaci sono spesso utilizzati.

Un'operazione chirurgica è considerata in caso di deficit senso motorio.

Le ortesi per la colonna sono utilizzati sia nella terapia conservativa per fornire sollievo nelle zone colpite sia per il follow-up post-operatorio.


La scelta del prodotto più idoneo alle singole esigenze dipende da vari fattori tra cui la condizione fisica e clinica del paziente. Il medico e il tecnico ortopedico valuteranno quale soluzione risulterà più idonea per ogni singola situazione . Noi saremo felici di fornire il supporto necessario.