Tuta Exopulse Mollii - Riduce la spasticità, attiva la muscolatura e lenisce il dolore cronico

La tuta Exopulse Mollii di Ottobock rivoluziona le modalità di trattamento dei sintomi correlati a disturbi di natura neurologica. Il suo funzionamento è basato sul principio dell'inibizione reciproca, che consente il rilassamento dei muscoli spastici tramite la contemporanea attivazione dei muscoli ipotonici. Grazie a questo effetto combinato gli utenti possono svolgere una vita più attiva e percepire una riduzione quotidiana del dolore.

La tuta è un dispositivo medico di assistenza personale che sfrutta l’elettrostimolazione transcutanea a bassa intensità. Mira a ridurre la spasticità, attivare la muscolatura e lenire il dolore cronico dovuti a paresi cerebrale, sclerosi multipla, ictus, lesioni midollari e altri disturbi neurologici che possono causare questo tipo di sintomi.

La tuta può essere utilizzata comodamente a domicilio dal paziente stesso. Exopulse Mollii apre nuovi scenari agli specialisti e ai pazienti.


La storia dietro la tuta Exopulse Mollii

“La nostra esperienza personale ci ha aiutato a sviluppare la tuta Exopulse Mollii”

Alleviare la sofferenza di molte persone senza farmaci o iniezioni – questo era l'obiettivo di Fredrik Lundqvist, inventore della tuta Exopulse Mollii. Successivamente ha trovato in Nicolas Loren Abboud e Malte Binting perfetti compagni di viaggio: tutti e tre hanno esperienze personali con la disabilità e hanno sfruttato le loro conoscenze per sviluppare la prima tuta di neuromodulazione elettrica al mondo destinata a migliorare la mobilità, l'equilibrio, la circolazione sanguigna e ad alleviare i dolori derivanti da questi sintomi.


Il campo d'azione della tuta Exopulse Mollii

Exopulse Mollii è la prima tuta di neuromodulazione che agisce tramite l’elettrostimolazione transcutanea. Ma cosa significa esattamente?

La tuta agisce tramite un meccanismo fisiologico naturale conosciuto come inibizione reciproca, descritto già nel 1906: inviando un segnale elettrico al corrispondente muscolo antagonista, il muscolo spastico reagisce rilassandosi. La neuromodulazione elettrica è basata sulla stimolazione muscolare, non è invasiva, non prevede l'uso di farmaci e presenta effetti collaterali minori rispetto agli altri metodi conosciuti per il trattamento della spasticità, invasivi e farmacologici. Studi clinici hanno evidenziato effetti positivi sui movimenti, l'equilibrio, la funzionalità mano-braccio e il passo, più ulteriori effetti secondari quali un senso generale di benessere e un miglioramento anche del sonno.

Com'è composta la tuta Exopulse Mollii


Che cos'è la Neuromodulazione?

La neuromodulazione è una tecnologia che agisce direttamente sui nervi allo scopo di ottenere una risposta biologica naturale. Si tratta di un'alterazione - o modulazione - dell'attività neurologica ottenuta inviando impulsi elettrici direttamente all’area deficitaria.

A causa di un problema neurologico, il muscolo antagonista non riceve segnali corretti ...

... inviando un segnale elettrico al muscolo antagonista, il muscolo spastico reagisce rilassandosi.


A chi è destinata la tuta Exopulse Mollii

Diagnosi principali:

  • Sclerosi multipla (“SM”)
  • Paralisi cerebrale infantile (“PCI”)
  • Ictus
  • Lesioni del midollo spinale

Uso previsto:

  • Rilassamento della muscolatura spastica
  • Mantenimento o aumento dell’ampiezza di movimento
  • Attivazione e rieducazione muscolare
  • Aumento della circolazione sanguigna periferica
  • Sollievo e gestione del dolore cronico

La tuta Exopulse Mollii non può essere utilizzata::

  • Se l’utente ha impianti o dispositivi medici elettrici che possono essere influenzati da magneti, come ad esempio valvole shunt
  • Insieme a dispositivi elettronici di supporto vitale o attrezzature chirurgiche ad alta frequenza
  • Contemporaneamente ad apparecchiature per l’ECG: la tuta Exopulse Mollii potrebbe disturbarne il funzionamento

E’ necessario consultare un medico prima di utilizzare la tuta Exopulse Mollii in caso di:

  • Malattie cardiovascolari
  • Tumore maligno (cancro)
  • Malattie infettive
  • Febbre
  • Gravidanza
  • Malattie cutanee, rash o altri problemi della cute
  • Utilizzo insieme a un altro dispositivo medico


Caratteristiche principali

  • La prima tuta di neuromodulazione elettrica al mondo destinata al miglioramento della mobilità, dell'equilibrio, della circolazione sanguigna e ad alleviare il dolore.
  • Può essere utilizzata da bambini e adulti ed è disponibile in varie taglie a partire da 104 cm fino alla taglia 5XL da uomo e da donna
  • Include 58 elettrodi, posizionati in modo da poter stimolare 40 gruppi muscolari principali in tutto il corpo
  • Può essere impostata con programmi standard basati sulla diagnosi, e viene personalizzata in base alle esigenze specifiche del paziente
  • L'uso consigliato è di 1 ora ogni due giorni nel caso di spasticità, e di 1 ora al giorno in caso di dolori cronici*

* Salvo indicazione specifica dello specialista e preferibilmente in abbinamento con fisioterapia, esercizio o attività fisica



Le storie dei pazienti

Maja

Lo shock è stato violento: Maja ha subito un ictus all'età di 44 anni, un evento con gravi conseguenze per la sua vita. La spasticità al braccio e alla gamba e la paralisi del lato sinistro del corpo hanno sconvolto completamente quella che era una vita molto attiva.

Niclas

Niclas ha 50 anni ed è nato con una paralisi cerebrale. “Continuavo a peggiorare sempre di più. Sempre più teso, rigido e spastico. Ho provato diversi trattamenti e terapie, ma niente nemmeno si avvicina a Mollii. Mollii mi ha davvero salvato".


Download