Challenger: piede protesico da sport

1E95 Challenger lifestyle video

Il Challenger: un piede sportivo multifunzionale


Iscrivetevi per una prova gratuita!

Scoprite la grande versatilità e affidabilità del piede sportivo multifunzionale Challenger!

Iscrivetevi per una prova gratuita presso un centro certificato vicino a voi!


I Vantaggi in sintesi

Piede Challenger 1E95 negli sport di squadra

Sport individuale o di squadra

Da una corsa occasionale nel bosco, ai cambi di direzione richiesti dal basket, agli affondi del tennis o della pallavolo: il piede Challenger è un perfetto tuttofare che saprà convincerti con le sue caratteristiche uniche in più discipline sportive differenti.

Corsa al parco con il piede Challenger 1E95

Infila la protesi e vai

Puoi utilizzare Challenger direttamente nelle tue scarpe sportive, senza aggiungere la cover estetica. Inoltre, a seconda del tipo di sport e del livello di attività, puoi adattare le proprietà del tallone e del rollio alle tue esigenze individuali, con un solo semplice movimento.

Piede sportivo Challenger 1E95 e attacco Quickchange

Il maltempo non è una scusa

Il piede sportivo Challenger è resistente sia all'acqua che alla corrosione. Così potrai muoverti all'aria aperta senza pensieri, anche in caso di maltempo, e potrai tornare a fare sport in spiaggia.

Articolazioni di ginocchio consigliate

3B5-3 Il nuovo Genium X3

3B5-3 Il nuovo Genium X3

In combinazione con il Genium X3, il Challenger aiuta gli utenti con un'amputazione transfemorale a trarre il massimo vantaggio dalla modalità jogging. Dalla corsa rilassata nel bosco, a movimenti rapidi e spontanei sul campo da basket o in una partita di tennis – il Challenger è perfetto per un'ampia gamma di sport, in combinazione con il Genium X3. I componenti protesici sono anche resistenti all'acqua e alla corrosione e potete partecipare alle attività sportive outdoor senza problemi, per esempio in spiaggia.

3B1-3 Il nuovo Genium

3B1-3 Il nuovo Genium

Sviluppata basandosi sul movimento umano come modello l'articolazione di ginocchio meccatronica Genium è stata ulteriormente migliorata attraverso i feedback dei clienti e degli esperti. Il risultato è un passo più fisiologico e una maggiore sicurezza nelle situazioni quotidiane, anche nei cambi di velocità richiesti dalla pratica sportiva. Genium regala ogni giorno nuova libertà e qualità di vita ai suoi utenti e può essere combinato al piede protesico Challenger per diversi tipi di sport.

FAQ

  • Posso correre con un piede protesico?

    Se pratichi sport regolarmente e desideri utilizzare il piede protesico per percorrere lunghe distanze, correre o fare sprint, ti consigliamo l'uso di un piede sportivo protesico. Le lamine dedicate alla pratica della corsa Runner e Sprinter si sono dimostrate efficaci per lo sprint, come attività ricreativa o competitiva. Se preferisci, invece, fare jogging in maniera più rilassata allora il Challenger è la scelta ideale.

  • Il piede Challenger è adatto a me?

    Il Challenger è progettato per utenti con un peso fino a 110 kg. Tutti gli atleti che rientrano dentro questo limite possono beneficiare della sua vasta gamma di funzioni, soprattutto negli sport di squadra e su campo di gioco.

  • Challenger è impermeabile?

    Sì, Challenger è impermeabile e resistente alla corrosione. Dopo il contatto con acqua o sabbia, il piede sportivo protesico deve essere pulito con acqua dolce e asciugato accuratamente.

  • Posso cambiare da solo i cunei del tallone del mio Challenger?

    Si, puoi. Il Challenger è dotato di cunei del tallone con vari gradi di rigidità. Puoi cambiarli tu stesso in un solo passaggio per adattare la risposta del tallone in base al carico individuale e allo sport praticato.

  • Ho bisogno di cover o di scarpe speciali per il Challenger?

    Puoi indossare il piede sportivo Challenger senza cover in scarpe sportive a taglio basso. Se necessario, per aggiungere volume e migliorare il comfort, puoi inserire una tallonetta con strisce a strappo che aiuti il piede a rimanere in posizione nella scarpa.

  • Avrò bisogno di una nuova protesi per il Challenger?

    L'invasatura della protesi dovrà essere in grado di sopportare i carichi più elevati derivanti dall'attività sportiva. Rivolgiti al tuo tecnico ortopedico di fiducia e saprà consigliarti al meglio.

  • Posso provare il Challenger?

    Il connettore modulare del Challenger consente di provarlo senza difficoltà nella protesi già in uso. Rivolgiti al tuo tecnico ortopedico di fiducia oppure fissa una prova gratuita e senza impegno con uno dei nostri specialisti.


Componenti protesici consigliati