La riabilitazione dopo l’amputazione

Una volta che la ferita dell'arto residuo è guarita, la fase di riabilitazione può iniziare alcune settimane dopo l'operazione. Nella maggior parte dei casi, la riabilitazione richiederà fino a sei mesi. Cercate di rivolgervi ad una struttura specializzata nella riabilitazione degli amputati.

Il programma di riabilitazione viene adattato al vostro stato di salute e alle vostre necessità. Di solito si avrà una sessione di fisioterapia quotidiana e sessioni di trattamento per la terapia occupazionale, fisioterapia in acqua, massaggi, laser-terapia, etc… Distribuito nel corso della giornata e con pause regolari. L'obiettivo è quello di tornare alla vostra vita quotidiana abituale il più rapidamente possibile; la vostra partecipazione attiva ha un effetto cruciale sui risultati della riabilitazione. Questo può anche comportare modificare il vostro stile di vita precedente. Non esitate a chiedere consulenza a uno psicologo o ad un consulente che possa aiutarvi ad affrontare i cambiamenti in modo più sereno.

Argomenti correlati

La riabilitazione dopo l’amputazione

Training per il cammino con la protesi

Cura del moncone

Prova della protesi


Training per il cammino con la protesi

Indossare e sfilare correttamente la protesi, sedersi, stare in piedi e camminare con la protesi su superfici differenti: informazioni sul training specifico per il cammino durante la riabilitazione.

continua

Cura del moncone

Prenderti cura correttamente del tuo moncone con prodotti per l'igiene appropriati, così come prenderti cura della gamba sana, sono elementi importanti della riabilitazione e da adesso in avanti faranno parte della tua routine quotidiana.

continua

Prova della protesi

Quando, come e da chi ottenere la fornitura della protesi? Che cos'è una protesi provvisoria, una protesi definitiva e da quali componenti è costituita? Trova le risposte a tutte le tue domande sulla protesi di gamba qui.

continua