Liner della linea Caleo

L’olio bianco medicale è indicato per la cura del moncone con pelle secca e sensibile

Le caratteristiche del moncone sono molto diverse da un utente all’altro, quindi non esiste un liner adatto per tutti. Ottobock offre infatti liner realizzati con materiali differenti e con varie caratteristiche per protesizzazioni individuali.

I liner della linea Caleo contengono un olio bianco medicale ed idratante che soddisfa le esigenze più elevate di compatibilità e purezza. Grazie a queste proprietà, i liner Caleo sono indicati anche per utenti con pelle del moncone secca o sensibile. Oltre a tali caratteristiche, l’eccellente adattamento è dovuto alla possibilità da parte del tecnico ortopedico di riscaldare il materiale durante la protesizzazione, e adattarlo in modo particolare alla forma individuale del moncone. I liner Caleo sono molto elastici, morbidi e piacevoli da indossare.



6Y95 Caleo 3D – Il liner per utenti attivi e atletici

Utenti attivi e atletici trarranno beneficio da questo modello, che vanta materiali robusti e di alta qualità e un'eccellente durata. La speciale zona di flessione della cuffia facilita la flessione del ginocchio e riduce la pressione sulla rotula. Protezione aggiuntiva e supporto mirato sono forniti dal design 3D, che protegge la parte ossea grazie alla parte frontale rinforzata (6 mm) e offre contemporaneamente sufficiente flessibilità nella parte posteriore (spessore della parete di 3 mm). Il cap 3D integrato nella parte inferiore della cuffia è morbido e si adatta alla circonferenza dell'arto residuo.

Questa cuffia è disponibile in due versioni: una con attacco, per utenti con mobilità ridotta, e una senza attacco, per utenti con un livello di attività da moderato a elevato.

6Y93 Caleo 3D – Il liner per utenti con bassa e alta mobilità

Lo speciale design 3D della cuffia Caleo 6Y93 protegge le strutture ossee grazie al materiale rinforzato (6 mm) nella parte anteriore. Mantiene contemporaneamente la flessibilità nella regione del ginocchio grazie all'utilizzo di materiale più sottile (3 mm) nella parte posteriore. Il materiale tessile liscio e robusto è molto resistente e facile da indossare.

La cuffia è disponibile in due versioni: una con una attacco, per utenti con mobilità ridotta, e una senza attacco, per utenti con un livello di attività elevato.

6Y92 Caleo senza attacco – Il liner per utenti con un moderato livello di attività

Adatta a utenti con un livello di attività moderato, la cuffia Caleo 6Y92 è caratterizzata da un materiale tessile morbido e robusto che non solo ne garantisce la durata, ma rende anche il rivestimento più facile da indossare.

6Y90 Caleo con attacco – Il liner per utenti con un basso livello di attività

La cuffia Caleo 6Y90 è adatta a utenti con scarsa mobilità. Realizzata in tessuto liscio e robusto, non è solo particolarmente resistente ma anche facile da indossare. Inoltre, la forma integrata all'estremità inferiore della cuffia impedisce una spiacevole trazione sull'arto residuo durante la deambulazione.


Download

Selezionare il file desiderato:

Informazioni per l’utente

Nel link a fianco potete trovare una brochure con suggerimenti e indicazioni per l’utilizzo quotidiano del vostro liner e per la cura del moncone.

Faq

  • Come si indossa un liner senza pin?

    Verificate che il moncone e la parte interna del liner siano asciutte prima di indossare il liner. Quindi risvoltate il liner più possibile con la parte interna verso l’esterno e tenetelo in modo che la sporgenza della parte finale (cap) sia rivolta verso di voi. Collocate il cap all’estremità del moncone ed arrotolate il liner con cura e in modo uniforme. Quindi potete calzare il liner.

    Evitate lo spostamento di tessuti molli e la formazione di pieghe e bolle d’aria. Non tirate il bordo del liner e non danneggiate la superficie con unghie affilate o con oggetti appuntiti.

  • Come si indossa un liner con pin?

    Si indossa come un liner senza pin. Tuttavia, se è presente un pin, deve essere diretto nella direzione dell’asse del moncone per la lunghezza. Per un allineamento ottimale, utilizzate le demarcazioni che avete determinato con il Vostro protesista per l’orientamento. Quando calzate il liner, tiratelo in modo che il pin rimanga libero. Il pin passa dal foro dell’estremità del liner.

  • Ci sono altri accorgimenti che facilitano l’operazione di indossare il liner?

    I liner senza rivestimento in tessuto hanno una parte esterna liscia che rende il liner facile da indossare. Per i liner in silicone (Linea prodotti Skeo), è possibile utilizzare uno spray; per i liner in poliuretano (linea prodotti Uneo), potete applicare speciali creme lubrificanti. Si prega di non utilizzare talco.

  • Come si toglie il liner?

    Arrotolate semplicemente il liner verso il basso. Assicuratevi che il bordo del liner non si arrotoli in modo da comprimere i tessuti.

  • Come si lava il liner?

    Lavate il liner dopo ogni utilizzo , almeno una volta al giorno. Risvoltate il liner verso l’esterno e lavatelo con acqua tiepida con il detergente neutro Derma Clean. Sciacquatelo con cura e asciugatelo nella parte interna con un asciugamano che non lasci pelucchi. In seguito, risvoltate di nuovo il liner e lavate anche la parte esterna sotto acqua corrente o con un panno umido.

    Attenzione: Non mettete il liner in lavatrice nè in asciugatrice. Lavatelo solo a mano senza utilizzare nessun utensile. Non utilizzate saponi con additivi profumati, nè coloranti o detergenti antibatterici contenenti alcohol.

  • Come posso asciugare il liner?

    Fate asciugare il liner sull’apposito supporto, in modo che mantenga la sua forma. Il supporto per fare asciugare il liner è disponibile in due misure per liner di coscia e di gamba. Non posizionate il liner sul termosifone o al sole per asciugarlo.

  • Come posso avere una cura speciale della pelle del moncone?

    Potete prevenire punti di pressione e abrasione con una corretta cura della pelle. Utilizzate per la pulizia detergenti neutri: utilizzate il detergente speciale per pulire la pelle. Spruzzatelo, massaggiatelo sulla pelle, sciacquate bene e quindi asciugate.

    Aiuto per la pelle irritata: applicate un prodotto speciale di base per la cura della pelle ogni sera dopo la pulizia. Idrata la pelle irritata, migliora la circolazione e favorisce la rigenerazione e la crescita cellulare.

    Protezione: Se indossate un liner di silicone (gamma prodotti Skeo), potete massaggiare una goccia di prodotto per la protezione speciale della pelle, prima di indossare il liner. Protegge la pelle, ha efficacia antibatterica e previene un’eccessiva traspirazione e formazioni di odori.

  • Ho riscontrato una maggiore traspirazione con il mio nuovo liner. Da che cosa può essere causata?

    La sudorazione potrebbe aumentare in particolare durante le prime settimane. E’ opportuno quindi lavare il liner più volte al giorno; consigliamo anche di avere disponibile un liner in sostituzione. Se tali misure non apportano dei miglioramenti, chiedete consiglio al vostro protesista. Ci potrebbero essere varie motivazioni – da un adattamento del liner non corretto, al materiale del liner non adatto.

  • Ho notato delle strisce rosse sulla pelle all’altezza del bordo del liner. Quale può essere la causa e che cosa posso fare?

    Le righe rosse possono comparire con i liner in silicone, in particolare in aree dove il liner si muove molto sulla pelle, per esempio sulla ginocchiera o sul bordo del liner. Contattate il vostro tecnico di fiducia, in modo da trovare una soluzione.

  • Il mio liner contiene l’additivo antibatterico Skinguard. Ciò significa che non devo lavare così spesso il liner?

    L’additivo antibatterico Skinguard protegge il liner dai batteri e quindi dagli odori sgradevoli conseguenti. Skinguard favorisce l’igiene ottimale, che si non può avere lavando il liner solo giornalmente. Tuttavia, Skinguard non è un sostituto della cura quotidiana. La pulizia giornaliera è l’unico modo per eliminare il grasso e l’olio, per esempio.

  • Ho visto sterilizzatori a vapore per la pulizia dei liner. Posso utilizzarli anche per i liner Ottobock?

    Gli sterilizzatori a vapore sono indicati solo per la pulizia dei liner in silicone, e quindi anche per i prodotti della gamma Skeo Ottobock. Tuttavia, per garantire un adattamento ottimale che soddisfi esigenze specifiche, utilizziamo per alcuni dei nostri prodotti altri materiali, come per i liner della linea Caleo e Uneo. Questi liner non si possono pulire negli sterilizzatori a vapore.