Maurizio Castelli

Maurizio Castelli, 30enne viterbese ex militare, la passione per la moto inizia presto: a sedici anni guida una Mito 125, poi altre moto stradali, fino ad arrivare a una Yamaha R1. “Dopo cinque giorni che l’avevo un suv guidato da un ubriaco mi ha centrato in pieno, e da lì c’è stato il buio totale...”. Dall’incidente Maurizio ne esce con il braccio sinistro compromesso irrimediabilmente, tanto limitato nell’uso da non potergli permettere nemmeno di guidare la bicicletta.

"Volevo ritornare a tutti i costi sulla moto, avere un braccio che c'era ma non funzionava non mi serviva a nulla."

Il desiderio di tornare in sella era più forte di tutto. E’ così che parlando con i medici, decide di amputare l’avambraccio. E una volta ripresa l’abilità necessaria, compera una Yamaha R6, sposta tutti i comandi sul manubrio destro e riprende a girare in pista.

"Dopo circa un mese e mezzo dall'amputazione sono risalito in moto, ho fatto un corso in pista, prima per divertimento, poi dal 2017 partecipo al campionato organizzato dall'Associazione per i ragazzi portatori di handicap."

"Se vuoi puoi, se puoi devi."

Oggi Maurizio collabora con l’associazione Di. Di. Diversamente Disabili come istruttore nei corsi di guida per (ri)avvicinare al mondo delle due ruote i ragazzi disabili, promuove l'educazione stradale nelle scuole, partecipa a gare internazionali come la Octo Bridgestone Cup (il primo e unico campionato al mondo di motociclismo dedicato a piloti disabili che nelle varie edizioni ha visto partecipare oltre 140 piloti provenienti da 12 diverse nazioni!) e non ha alcuna intenzione di smettere di dare gas alle sue passioni.

"Il prossimo limite da raggiungere? Sarà quello di correre con la mia Yamaha R1 assieme ai normodotati."

Scheda

Paese di nascita: Italia

Anno di nascita: 1990

Sport: Motociclismo

Club sportivo: Scuderia Imperiali

Equipaggiamento:

Per l'attività sportiva: Myo Plus
Per la vita di tutti i giorni: Mano bebionic

Rimani aggiornato
Maurizio Castelli

Maurizio Castelli

Principali risultati sportivi:

Campionati nazionali e internazionali
  • 2017: Campione Octo Bridgestone Cup 600cc (campionato nazionale)
  • 2017: Campione International Bridgestone Handy Race 600cc (campionato internazionale)
  • 2018: Campione Octo Bridgestone Cup 600cc (campionato nazionale)
  • 2018: 3° Classificato International Bridgestone Handy Race 600cc (campionato internazionale)
  • 2019: Campione Octo Bridgestone Cup 1000cc (campionato nazionale)
  • 2019: 2° Classificato International Bridgestone Handy Race 1000cc (campionato internazionale)
  • 2020: 3° Classificato International Bridgestone Handy Race 1000cc (campionato internazionale)
  • 2020: 2° Classificato Octo Bridgestone Cup 1000cc (campionato nazionale)